CHIRURGIA AMBULATORIALE

Si tratta di piccoli interventi di chirurgia plastica di asportazione di neoformazioni cutanee come nevi, cisti, lipomi sottocutanei e fibromi.

Tali interventi sono eseguibili in anestesia locale, senza quindi la necessità di un’anestesista.

Il paziente giunge in ambulatorio autonomamente, esegue l’ intervento chirurgico, quindi può tornare a domicilio.

Non è necessario il digiuno preoperatorio.

E’ preferibile venire accompagnati.

Dopo l’ intervento è possibile eseguire attività ordinarie, va evitata unicamente l’ attività fisica per circa 2 settimane.

Non sono procedure dolorose: l’unico fastidio che si può provare è l’ anestesia locale preoperatoria.

Successivamente è possibile sentire una leggera tensione, facilmente controllabile mediante utilizzo di semplici farmaci antidolorifici/antinfiammatori.

Il materiale asportato, qualora il medico lo ritenga necessario,è mandato all’ anatomia patologica per l’esecuzione dell’ esame istologico.